Buttafuori investito da un cliente: sospesa la licenza alla discoteca

Il provvedimento del questore di Milano

Repertorio

Sospesa per 15 giorni la licenza alla discoteca Fellini di Pogliano Milanese. La decisione del questore di Milano è stata emessa il 24 luglio e notifcata il 25 dai carabinieri di Nerviano, sulla base dell'articolo 100 del Tulps, che prevede la possibilità di sospendere le licenze ai locali pubblici che costituiscono un "pericolo per l'ordine pubblico" o sono abituale ritrovo di pregiudicati.

La discoteca si era già vista sospendere la licenza altre volte in passato. Questa volta la decisione è stata assunta in seguito ad un arissa durante la quale un cliente è stato colpito con particolare ferocia, riportando 7 giorni di prognosi, ma anche per un episodio di clienti particolarmente molesti che sono stati allontanati dall'addetto alla sicurezza e, una volta saliti a bordo di un'auto, lo hanno investito di proposito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In tutte queste circostanze erano intervenuti i carabinieri di Nerviano, competenti per territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Esibizione Frecce Tricolori in Lombardia: video e immagini esibizione lunedì 25 maggio

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

Torna su
MilanoToday è in caricamento