Cronaca

Troppo pochi 10 minuti gratis a Malpensa: più di 40 multe al giorno

I comuni di Fermo e Lonate Pozzolo incassano, nel solo 2015, un milione e 300 mila euro di multe

L'area di sosta breve: "Uscire entro 10 minuti"

Sono passati quasi due anni, a Malpensa, dall'introduzione della "sosta breve": dieci minuti, non un secondo in più, per accompagnare qualcuno o venirlo a prendere, nella zona Arrivi del Terminal 1, e telecamere pronte a punire chi sgarra. Considerando che, prima, "pullulava" la sosta selvaggia (sempre breve) proprio per evitare l'assurdo di parcheggiare lontano (e pagare) per semplici e rapide operazioni di carico-scarico, l'idea di Sea (che gestisce lo scalo varesino) era piaciuta a molti.

I dati dicono però che dieci minuti sono, forse, troppo pochi per arrivare, completare le operazioni e andarsene. I comuni di Fermo e Lonate Pozzolo incasseranno, nel solo 2015, un milione e 300 mila euro di multe da 80 euro ciascuna, secondo quanto riferisce il Giorno. Calcolatrice alla mano, significa più di 16 mila sanzioni. Una media di 44 al giorno.

Se ogni giorno 44 automobilisti non rispettano i dieci minuti e incorrono nella sanzione, significa soltanto una cosa: dieci minuti sono troppo risicati. Impossibile pensare che non ci si accorga, visto che è ampiamente segnalata e le telecamere, ben visibili, quantomeno dovrebbero far intuire qualcosa a chi non ha visto i cartelli. I comuni non c'entrano niente, è ovvio, perché la decisione di istituire l'area è stata di Sea, ma sono comunque pronti a discutere le tempistiche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppo pochi 10 minuti gratis a Malpensa: più di 40 multe al giorno

MilanoToday è in caricamento