menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Disabili, quasi 1 milione di euro per il sostegno economico

Lo ha stanziato la giunta di Milano venerdì mattina. Si passa dal sostegno al reddito alla presenza fissa di un educatore o di un assistente

La giunta di Milano ha deliberato lo stanziamento di 980 mila euro per i disabili. L'assessore Pierfrancesco Majorino ha sottolineato che nel bilancio preventivo del 2013, in discussione nel mese di settembre, i fondi per i cittadini con disabilità sono aumentati da 36 a 42 milioni rispetto al 2011, pur in un contesto di pesanti tagli in generale a tutti i settori.

Un contributo fisso di 200 euro al mese verrà dato a tutti i disabili civili con invalidità superiore al 46%, mentre sono previsti fondi (da 700 a 1.000 euro al mese a seconda del bisogno) per garantire la presenza di un educatore all'interno della famiglia del disabile, per un numero di ore concordato con la famiglia stessa.

Infine c'è la possibilità di avere in casa in assistente che affianca il disabile per tutto il giorno, compresi gli accompagnamenti all'eventuale luogo di lavoro. Anche in questo caso la cifra che il comune corrisponde varia da 700 a 1.000 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento