rotate-mobile
Cronaca Duomo / Via Giuseppe Mengoni

L'uomo che spacca uno scooter, un monopattino e un'auto in pieno centro a Milano

Il raid poco prima delle 3 in via Mengoni, in pieno centro storico

Ha colpito tutto ciò che ha trovato a tiro. Ed è finito in manette. Un uomo di 27 anni, un cittadino marocchino con precedenti, è stato arrestato nella notte tra martedì e mercoledì a Milano con l'accusa di danneggiamento aggravato dopo essersi scagliato contro una serie di mezzi che erano parcheggiati in strada in via Giuseppe Mengoni, a due passi da piazza del Duomo. 

Il suo raid è andato in scena verso le 3, quando è stato sorpreso dall'addetto alla sicurezza di un hotel mentre con un bastone di ferro cercava di spaccare il lucchetto di una bicicletta che era legata sul marciapiedi. Dopo essere stato fermato dal vigilante, il 27enne ha pensato bene di sfogare la sua furia su uno scooter - preso a calci e buttato a terra -, su un monopattino - a cui è toccata la stessa sorte - e su una Smart, a cui ha fatto saltare lo specchietto utilizzando proprio la spranga improvvisata che aveva con sé. 

Alla fine l'uomo è stato immobilizzato e bloccato dalla polizia, che lo ha dichiarato in arresto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'uomo che spacca uno scooter, un monopattino e un'auto in pieno centro a Milano

MilanoToday è in caricamento