Cronaca Via Martiri della Libertà

Distrugge la porta e si lancia sui binari dal treno in corsa: attimi di paura tra i pendolari

È successo nella serata di giovedì sul convoglio 5324 diretto a Porto Ceresio

Immagine repertorio

Ha preso a calci e pugni la porta del treno, poi ha afferrato un martelletto e ha mandato in frantumi i vetri. Infine si è buttato dal treno in corsa e ha fatto perdere le proprie tracce. Attimi di paura nel pomeriggio di giovedì 21 giugno sul treno 5324 partito da Porta Garibaldi alle 17.32 e diretto a Porto Ceresio (Varese). 

Tutto è accaduto intorno alle 17.45 nei pressi della stazione di Rho-Fiera. L'uomo — che al momento non è ancora stato identificato, ma è stato descritto come un giovane straniero — ha agito sotto lo sguardo terrorizzato dei pendolari che affollavano il convoglio. Non sono servite a nulla le loro richieste di fermarsi: si è buttato sotto i loro occhi mentre il treno stava per arrivare nella stazione di Rho-Fiera. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia ferroviaria, ma l'uomo si era già dileguato sui binari. 

A seguito del fatto è stato rallentato il traffico ferroviario fra Milano Certosa e la stazione di Rho: i treni, come riportato in una nota di Rfi, hanno registrato ritardi fino a 50 minuti. La situazione è poi tornata alla normalità intorno alle 19.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Distrugge la porta e si lancia sui binari dal treno in corsa: attimi di paura tra i pendolari

MilanoToday è in caricamento