rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Cronaca San Giuliano Milanese

Ai domiciliari per spaccio, spaccia da casa (con 26mila euro in contanti)

Arrestato, di nuovo, un 40enne di San Giuliano Milanese per spaccio

Si era riorganizzato. Aveva fatto di necessità virtù, senza smettere di "lavorare". Un uomo di 40 anni, un cittadino italiano con precedenti, è stato arrestato nelle scorse ore a San Giuliano Milanese dopo essere stato sorpreso a spacciare dentro casa sua, dove si trovava ai domiciliari, per lo stesso reato. 

A incastrarlo sono stati gli agenti della polizia locale, guidati dal comandante Fabio Allais, che avevano ricevuto diverse segnalazioni su alcuni movimenti sospetti fuori dall'appartamento del 40enne, che vive in zona Campoverde. I "ghisa", in borghese, hanno monitorato l'abitazione e hanno così verificato che l'uomo effettivamente vendeva dosi di cocaina e hashish dalla finestra, che si trova al piano terra e affaccia proprio sulla strada. 

Al momento del blitz, la Locale ha trovato e sequestrato in casa del pusher diverse dosi di droga oltre a 26mila euro in contanti, che - secondo gli investigatori - avrebbe guadagnato proprio vendendo "coca" e "fumo". Per lui sono quindi scattate, di nuovo, le manette con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. E si sono aperte le porte del carcere di Lodi. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai domiciliari per spaccio, spaccia da casa (con 26mila euro in contanti)

MilanoToday è in caricamento