menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milano, seduto sulla sedia sotto casa a spacciare: arrestato il "pusher pigro"

In manette un uomo di 47 anni, fermato sotto casa sua in via Ucelli di Nemi

Al "lavoro" sì, ma con comodità. Un uomo di 47 anni, cittadino italiano, è stato arrestato mercoledì pomeriggio dalla polizia dopo essere stato sorpreso a spacciare in strada comodamente seduto su una sedia posizionata sul marciapiede. 

Per il pusher pigro i guai sono iniziati verso le 18, quando gli agenti del commissariato Mecenate - già impegnati in un'indagine sullo spaccio - lo hanno visto tranquillamente accomodato sotto un palazzo di via Ucelli di Nemi e a quel punto hanno deciso di controllarlo. 

All'interno del borsello che il 47enne aveva con sé i poliziotti hanno trovato 5 dosi di hashish dal peso di 2,60 grammi e 45 euro in contanti. A casa sua, proprio nel palazzo sotto cui era seduto, gli agenti hanno invece messo le mani su altri 18 grammi di hashish, due dosi di marijuana, 5 grammi di eroina, un coltello, un bilancino di precisione e 300 euro in banconote di diverso taglio, che l'uomo avrebbe guadagnato proprio spacciando. Per lui sono quindi scattate le manette. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento