Milano, pusher spaccia hashish e marijuana mentre è agli arresti domiciliari: arrestato

Complessivamente sono stati sequestrati 32 grammi di hashish e 8 grammi di marijuana

Doveva stare in quell'abitazione per scontare gli arresti domiciliari per un precedente arresto per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e invece l'aveva trasformata in un piccolo bazar della droga. 

È stato arrestato di nuovo, e quindi dovrà fare ritorno in carcere, un trentatreenne italiano residente in via Veneto a Bresso, nel Milanese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bresso, l'arresto dello spacciatore a i domiciliari

A mettere le manette sui polsi dell'uomo sono stati i carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni. L'indagine che ha portato all'arresto è iniziata dopo la segnalazione di uno strano via vai nell'appartamento del pregiudicato. Complessivamente sono stati sequestrati 32 grammi di hashish e 8 grammi di marijuana e un bilancino di precisione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ogni quanto bisogna pesarsi?

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: 29 morti e 84 nuovi casi ma pochi tamponi

  • Milano, finti 'assistenti civici' comunali: la polizia denuncia due youtuber di The Show

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: + 402 nuovi casi positivi su quasi 20mila tamponi

  • All'Antico Vinaio a Milano, il 15 giugno apre il mitico locale delle schiacciate fiorentine

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: tamponi quasi 'spariti', dati ininfluenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento