Spacciatore ricercato a Milano gira liberamente per Torino: arrestato

Il 21enne era destinatario di un ordine di rintraccio della Corte d’Appello di Milano e doveva scontare una pena in carcere

Polfer Torino

Un ricercato di Milano è stato identificato dalla Polfer, che lo ha arrestato. È accaduto a Torino Porta Nuova poco dopo le 20 del 26 maggio. L'uomo, un 21enne dell'Ecuador, era destinatario di un ordine di rintraccio della Corte d’Appello di Milano per il successivo accompagnamento alla più vicina struttura di detenzione.

I precedenti e il divieto di dimora a Milano

Il giovane, identificato dalla polizia a seguito di un controllo, soggiornava regolarmente nell'alessandrino e aveva svariati precedenti di Polizia, in passato era stato arrestato per spaccio di stupefacenti e in questo caso gli era stato vietato di abitare a Milano. Ma il 21enne aveva più volte violato questa misura cautelare, con il risultato di aggravare la sua situazione: il divieto di dimora nel capoluogo lombardo si era trasformato in custodia cautelare in carcere. Per questo motivo nei giorni scorsi la polizia ha arrestato lo spacciatore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo scorso lunedì un altro ricercato era stato tratto in arresto mentre stava tentando di imbarcarsi con il passaporto del fratello. Mentre al 23 aprile risale l'arresto di un ricercato per terrorismo, che viveva nel Milanese e voleva unirsi all'Isis.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Torna l'ora solare: come e quando spostare le lancette dell'orologio per cambiare l'ora

  • Covid, Lombardia terzultima in Italia per contagi: "Si è creata una sorta di immunità"

  • 'Milanese' bloccato in Argentina per il coronavirus muore assassinato: addio a Lucas

  • Milano, violenza sessuale al Parco Nord: ragazza 20enne stuprata in una notte d'orrore

  • Mega rissa a colpi di cestelli al supermercato perché non indossano la mascherina: il video

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento