Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Città Studi / Piazza Aspromonte

Droga in tasca e soldi nelle scarpe: due spacciatori arrestati a Milano nel giro di un'ora

In manette due uomini, fermati dalle Volanti in piazza Aspromonte e piazzale Lotto

Entrambi hanno cercato di scappare. Ed entrambi hanno fallito. Due uomini - un albanese di 21 anni e un gambiano di 30 - sono stati arrestati nella notte a Milano con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dopo essere stati trovati in giro per la città a vendere droga. 

Il primo a finire in manette, alle 2.50, è stato il 21enne, fermato dalla polizia in piazzale Lotto. Il giovane, dopo aver incrociato una Volante che passava di lì per caso, ha iniziato ad accelerare il passo come a volersi allontanare. A quel punto, i poliziotti hanno deciso di controllarlo e perquisirlo: in una tasca aveva cinque involucri di cocaina - per un peso totale di 3 grammi - e nascosti in una scarpa c'erano invece 90 euro in contanti, che secondo la polizia aveva guadagnato proprio spacciando. 

Meno di un'ora dopo, alle 3.40, la stessa sorte è toccata al 30enne. Anche per lui copione identico, con il tentativo di allontanarsi dalla Volante e il controllo. L'uomo è stato trovato in possesso di 2 involucri di marijuana e 130 euro in contanti. Lui è stato anche denunciato a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le generalità perché si è opposto al controllo e non ha voluto farsi identificare dagli agenti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga in tasca e soldi nelle scarpe: due spacciatori arrestati a Milano nel giro di un'ora

MilanoToday è in caricamento