menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bareggio, pusher resta a casa e spaccia: beccato e arrestato dai carabinieri

È successo nella serata di mercoledì 18 marzo, nei guai un ragazzo di 33 anni

Non potendo uscire di casa si è ingegnato e ha iniziato a spacciare direttamente dal suo appartamento. Pensava di farla franca ma per lui sono scattate le manette. È successo nella serata di mercoledì 18 marzo a Bareggio, nei guai un uomo di 33 anni.

A beccarlo sono stati i carabinieri della stazione di Cornardo durante un normale controllo del territorio. Dopo essere stato colto in flagranza è scattata la perquisizione della sua abitazione dove sono stati trovati 45 grammi di coca, altri 5 di marijuana e banconote per un totale di 955 euro. Denaro che, secondo gli investigatori, sarebbe provento della sua attività. Il 33enne è stato arrestato con l'accusa di spaccio e detenzone ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

Coronavirus

Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento