rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca Corbetta

Corbetta: spacciano droga in strada, sorpresi dai carabinieri mentre controllano il paese

I militari stavano pattugliando il territorio per la verifica del rispetto delle restrizioni imposte dal decreto del presidente del consiglio

L'emergenza sanitaria da Coronavirus e le conseguenti restrizioni agli spostamenti non li avevano fermati: due uomini italiani continuavano a spacciare droga, sulla pubblica via. Sono stati fermati dai carabinieri, che li avevano colti sul fatto, mentre cedevano lo stupefacente, durante un pattugliamento del territorio.

E' successo a Corbetta, in via Sandro Pertini, intorno alle sette e mezza di sera di martedì 31 marzo. I carabinieri di Corbetta stavano pattugliando il paese, anche per verificare l'osservanza delle restrizioni da parte dei cittadini, quando si sono imbattuti nei due uomini, proprio mentre cedevano la droga. 

Protagonisti un 39enne e un 46enne, entrambi pregiudicati per spaccio, il secondo anche con obbligo di firma. Entrambi italiani di Corbetta. Tra quel che avevano addosso, quello che era nascosto nell'auto del più giovane e ciò che è stato trovato nelle abitazioni, i carabinieri hanno sequestrato 4 grammi e mezzo di cocaina già suddivisa in dosi, un grammo e mezzo di hashish, otto grammi di mannitolo, 350 euro in contanti e un bilancino di precisione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corbetta: spacciano droga in strada, sorpresi dai carabinieri mentre controllano il paese

MilanoToday è in caricamento