Cronaca Via Vittorio Veneto

Arrestati per spaccio tre uomini a Cinisello Balsamo

I sospetti si sono concentrati su un uomo che si aggirava per via Veneto, il fermo, la perquisizione e il ritrovamento di 7 grammi di cocaina. Da lì si è passati alla casa dove le sorprese non sono di certo mancate

I carabinieri di Sesto l’hanno notato aggirarsi per Cinisello, in particolare in via Veneto. Il suo atteggiamento è parso sospetto così l’hanno fermato. Si tratta di un albanese di ventisette anni. Quando gli hanno chiesto i documenti, la sua reazione è stata un po’ troppo nervosa rispetto alla norma, così gli agenti delle forze dell’ordine hanno compiuto una perquisizione. Il risultato sono stati sette grammi di cocaina, già divisa in bustine monodose per lo spaccio.

Gli agenti, perciò, hanno deciso di approfondire la questione e si sono recati nell’appartamento dell’uomo per fare dei controlli. Le sorprese però non erano finite. Al loro arrivo hanno trovato altri due uomini intenti a dividere accuratamente altra merce illegale. Un italiano di trentasei anni e un albanese di trentanove erano i due complici del primo arrestato.

In casa sono stati ritrovati bilancini, coltelli, carta stagnola, materiale da taglio e infine un panetto di cocaina da 550 grammi. Dalle prime analisi sembra che sia puro, cioè non ancora tagliato, il che porta il suo valore a circa 50mila euro. I tre sono stati infine trasportati al carcere di Monza con l’accusa di detenzione di droga a scopo di spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestati per spaccio tre uomini a Cinisello Balsamo

MilanoToday è in caricamento