Cronaca Via Milano

Spaccia droga dall'auto parcheggiata, arrestato

Sorpreso con sessantasei dosi di cocaina

Arrestato per droga: il materiale sequestrato

Aspettava in auto, sotto la pioggia battente della serata del 26 aprile, i clienti a cui vendere la cocaina. A notarlo i carabinieri di pattuglia: era fermo in un ampio parcheggio di Garbagnate Milanese, in via Milano. Totalmente sconosciuto alla giustizia e alle forze dell'ordine, aveva però un "giro" piuttosto nutrito: dalle otto di sera alle due di notte, mentre era già stato arrestato, ha ricevuto sul suo cellulare circa un centinaio di telefonate.

I carabinieri sono intervenuti dopo avere visto un uomo sbucare "dal nulla", di corsa (perché pioveva) e avvicinarsi alla Fiat Punto ferma nel parcheggio. Un veloce scambio a finestrino semi abbassato e l'uomo si è poi dileguato: evidentemente aveva appena acquistato qualcosa.

L'uomo, un albanese irregolare in Italia di 23 anni, aveva con sé 380 euro oltre a cinque grammi di cocaina nascosti sotto il volante dell'auto. I militari stavano per portarlo in caserma, ma il 23enne continuava a mostrarsi parecchio nervoso. Così hanno deciso di approfondire ulteriormente l'analisi della vettura e - nel vano porta fusibili - hanno trovato sessantuno dosi da 0,60 grammi di cocaina ciascuna: una pesata "perfettamente riprodotta" in tutte le dosi trovate. Il 23enne è stato arrestato. Ufficialmente senza fissa dimora, viene processato col rito direttissimo la mattina del 27 aprile. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccia droga dall'auto parcheggiata, arrestato

MilanoToday è in caricamento