rotate-mobile
L'arresto / Crescenzago / Via Palmanova

La manovra pericolosa in auto: così lo spacciatore è stato scoperto

L'uomo nascondeva in auto un chilo di hashish

Ha insospettito gli agenti di polizia perché, davanti ai loro occhi, ha compiuto manovre azzardate e improvvise, alla guida di un'auto, per immettersi in piazza Sire Raul, nel quartiere Casoretto a Milano. Erano le sette di venerdì pomeriggio. Gli agenti del commissariato Villa San Giovanni, che si trovavano sul posto, hanno fermato l'auto nel controviale di via Palmanova, e l'hanno perquisita.

All'interno della vettura c'era un chilo di hashish suddiviso in 10 panetti, di cui 8 nascosti sotto la plastica del cambio automatico. Gli altri due, insieme a circa 600 euro in contanti, erano invece nel baule. Gli agenti hanno quindi sequestrato la droga e il denaro, e arrestato il guidatore: un uomo di 26 anni, marocchino con precedenti. L'accusa, per lui, è di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La manovra pericolosa in auto: così lo spacciatore è stato scoperto

MilanoToday è in caricamento