menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milano, la droga per gli studenti nascosta nel mini market di frutta e verdura: tre arresti

In manette tre egiziani tra i 25 e i 32 anni. Erano i gestori di un mini market in via Paravia

Frutta, verdura, snack, bibite e droga, già pronta da spacciare. Gli agenti del commissariato Bonola hanno arrestato mercoledì pomeriggio tre uomini - tutti cittadini egiziani tra i 25 e i 32 anni, tutti con precedenti - accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

I tre risultano i gestori di un mini market di via Paravia all'interno del quale i poliziotti hanno trovato circa 50 grammi di hashish e 1.230 euro in contanti. 

Gli investigatori sono arrivati a loro al termine di una breve indagine e, dopo appostamenti e pedinamenti, hanno scoperto che i pusher usavano il locale proprio per nascondere le dosi da vendere. Tra i clienti, secondo quanto riferito dalla Questura, risultano molti minorenni, tanti dei quali studenti della vicina scuola. 

I titolari sono anche stati multati per una serie di omissioni in tema di sicurezza: dalla mancata indicazione dell'origine, varietà e provenienza della merce all'omessa revisione della bilancia pesa prodotti passando per l'occupazione abusiva di suolo pubblico e l'assenza di cartello di divieto di fumo.

Foto - La droga e i soldi sequestrati

droga soldi polizia-6

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento