menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La droga sequestrata

La droga sequestrata

Prendeva ordinazioni di droga davanti alla stazione, arrestato

Era soprannominato "lo zio di Vigevano". Agiva davanti alla stazione di Mortara

Lo chiamavano "lo zio di Vigevano": F.M., 54 anni, torinese di nascita ma residente nel capoluogo lomellino, attivo nello spaccio di stupefacenti a Mortara, dove arrivava a bordo di una utilitaria, sostava davanti alla stazione ferroviaria e prendeva le ordinazioni per poi consegnare la droga in altri luoghi.

I carabinieri lo hanno arrestato nella serata di martedì. Con sé aveva cinque grammi di cocaina quasi pura, ma anche alcune decine di grammi di mannite, utilizzata per tagliare la coca. Secondo le stime dei militari, avrebbe ricavato circa cinquanta dosi di droga. L'uomo non ha risposto alle domande dei militari, che hanno disposto i domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento