Spacciava nelle campagne, arrestato: aveva quasi 300 grammi di droga

Eroina e cocaina nelle campagne di Santo Stefano Ticino

Repertorio

Lo avevano già visto varie volte nelle campagne di Santo Stefano Ticino, nella Città Metropolitana di Milano, mentre spacciava droga. E lo tenevano d'occhio. Così, nonostante l'uomo avesse cambiato zona, comunque sempre nei paraggi, per i carabinieri della stazione di Corbetta non è stato difficile ritrovarlo.

Nella tarda mattinata del 27 dicembre i militari lo hanno infine fermato. Si tratta di un marocchino di 32 anni, risultato pregiudicato, irregolare in Italia e senza fissa dimora. Perquisito, aveva addosso 150 grammi di cocaina, 120 di eroina, un bilancino di precisione per preparare le dosi e 1.500 euro in contanti, dei quali non è riuscito a giustificare la provenienza.

Così i carabinieri lo hanno arrestato e portato a San Vittore. L'uomo si posizionava in campagna ma non lontano da una strada statale in modo da essere facilmente visibile ai suoi clienti. E non solo a loro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in viale Fulvio Testi: uomo travolto e ucciso dal tram della linea 31

  • Milano, auto piomba alla fermata del bus in via Novara: due investiti, gravissima una donna

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

Torna su
MilanoToday è in caricamento