Vede i poliziotti e fa per scappare, arrestato a Milano: aveva 10 grammi di eroina in tasca

L'uomo ha precedenti

Gli agenti lo hanno notato mentre passeggiava con fare sospetto in via Quarti, a Baggio (vicino al Parco delle Cave). Erano le tre di pomeriggio di giovedì 30 luglio. E lui, a sua volta, vedendo l'auto della polizia ha affrettato il passo. Come a dileguarsi senza dare nell'occhio, ma senza riuscirci.

I poliziotti lo hanno fermato per un controllo, appurando che si tratta di un cittadino marocchino di trentanove anni, irregolare in Italia e con qualche precedente. L'uomo aveva con sé poco più di dieci grammi di eroina e 220 euro in contanti, in banconote di vario taglio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stato quindi portato in questura e arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Autostrade, confermato lo sciopero domenica 9 e lunedì 10 agosto: le cose da sapere

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

  • Sangue sul Sempione, schianto auto moto: morto ragazzo di 20 anni, gravissima l'amica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento