Si schiantano contro un palo dopo la fuga dai carabinieri: erano spacciatori, arrestati

Inseguimento tra Novate e Milano nella notte

Sono incappati in un posto di blocco mentre erano a bordo di un'auto, hanno gettato un sacchetto pieno di droga e sono fuggiti. Ma sono stati inseguiti dai carabinieri che li hanno alla fine catturati e arrestati.

Tutto è iniziato a Novate Milanese all'una di notte di mercoledì 13 maggio. Protagonisti un 29enne di Cormano (pregiudicato) e un 27enne di Milano (incensurato). I due amici viaggiavano a bordo di una Fiat Panda risultata presa a noleggio. I militari, in via Vittorio Veneto, li hanno fermati per un normale controllo ma loro, gettato l'involucro, non si sono fermati.

Ne è nato un inseguimento in direzione Milano, dove (in via Bovisasca) i fuggitivi si sono schiantati contro un palo della luce e sono stati quindi costretti a fermarsi. I militari li hanno catturati e arrestati. Nell'involucro gettato c'erano quattro grammi di cocaina suddivisi in altrettante dosi. Il 27enne e il 29enne rispondono di detenzione di droga e resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

  • Violenza sessuale a Milano, ragazza stuprata dal cugino del padre: "Se parli ti taglio la testa"

  • Milano diventa città "smoke free": sigarette all'aperto vietate, si fuma solo in 'luoghi isolati'

Torna su
MilanoToday è in caricamento