menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Arrestato per spaccio

Arrestato per spaccio

Arrestato spacciatore dell'oratorio

L'uomo era un egiziano con precedenti per spaccio

É stato arrestato dopo otto giorni di appostamenti il pusher dell'oratorio di via Bramantino, zona Mac Mahon. La polizia locale (unità contrasto di stupefacenti, sezione dell'antidroga nata lo scorso giugno) lo ha colto in flagrante: nello zaino aveva 1.800 grammi di hashish, che sarebbero finiti nelle mani di minorenni. 

L'uomo, un egiziano di ventisei anni con precedenti, è stato bloccato dagli agenti mentre stava per consegnare la droga ad un altro uomo, forse suo connazionale, che faceva, da circa dieci minuti, su e giù sul marciapiede davanti al'oratorio, destando il sospetto dei «ghisa» . Del complice si sono perse le tracce, mentre il pusher adesso è a San Vittore e il suo fermo è stato convalidato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento