rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Lo spaccio / Corvetto / Via Pomposa

Nasconde la droga da spacciare nella stanza multiuso delle case popolari

Scoperto un giro di spaccio al Corvetto

I poliziotti lo conoscevano già, come consumatore e spacciatore di eroina. Quando, mercoledì mattina, lo hanno visto camminare svelto in via Polesine, zona Corvetto, si sono insospettiti e hanno deciso di seguirlo. L'uomo è entrato all'interno di un cortile di via Panigarola e ha proseguito fino alle grate che separano quel cortile dai palazzi popolari di via Pomposa, dove si è incontrato con un altro uomo, al di là della cancellata. I due si sono scambiati qualcosa e poi si sono allontanati in direzioni diverse. 

Fermato dagli agenti, il primo aveva con sé circa un grammo di eroina. Nel frattempo altri poliziotti hanno tenuto d'occhio il secondo, che si è recato in una stanza adibita alla manutenzione dell'ascensore nel cortile di via Pomposa, per poi uscirne dopo alcuni minuti. Controllato anche lui, aveva in mano un involucro con cinque grammi di eroina e, all'interno della stanza di manutenzione, altre dosi di eroina (già confezionate) per un totale di 225 grammi, un sacchetto con dosi di cocaina per 23 grammi e un bilancino di precisione.

I poliziotti lo hanno quindi arrestato. Si tratta di un marocchino irregolare di 46 anni, con precedenti per vari reati. Il primo uomo, un italiano, è stato invece segnalato come acquirente di droga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasconde la droga da spacciare nella stanza multiuso delle case popolari

MilanoToday è in caricamento