Cronaca Affori / Via Monsignor Luigi Martini

Sorpreso a spacciare al parco dai poliziotti in moto: arrestato durante la quarantena

In manette un giovane incensurato. In casa aveva quasi ogni tipo di droga

Repertorio

Non si ferma, nemmeno nel periodo di emergenza sanitaria da Coronavirus, l'attività di controllo antidroga da parte delle forze dell'ordine. A Milano, nel quartiere di Affori, un giovane di 28 anni è stato arrestato per spaccio di droga: l'operazione è stata compiuta dai poliziotti in moto nel pomeriggio di venerdì 10 aprile, intorno alle tre.

E' successo in via Luigi Martini. Gli agenti si sono introdotti all'interno del parco attiguo e hanno sorpreso il 28enne (che non ha precedenti) insieme ad un altro uomo, che è scappato. I poliziotti hanno allora perquisito la sua abirtazione di via Donizetti trovando 230 euro in contanti, il materiale per il confezionamento della droga e vari stupefacenti: 38 grammi di hashish, 12 di marijuana, due dosi di mdma, 6 grammi di ketamina e 1,5 grammi di ecstasy. Il giovane è stato quindi arrestato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a spacciare al parco dai poliziotti in moto: arrestato durante la quarantena

MilanoToday è in caricamento