menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

Milano, trovato con 6mila euro di eroina in tasca: arrestato in stazione a Rogoredo

È successo nel pomeriggio di mercoledì 16 dicembre, nei guai un 35enne italiano

Aveva in tasca 6mila euro di eroina e quando ha capito di aver attirato l’attenzione dei poliziotti ha tentato di scappare, ma è stato tutto inutile e per lui sono scattate le manette. Un italiano di 35 anni è stato arrestato nel pomeriggio di mercoledì 16 dicembre all’interno della stazione di Rogoredo con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Tutto è accaduto durante un servizio antiborseggio: gli agenti della Polfer hanno notato il 35enne mentre si aggirava con fare sospetto sulla banchina. Quando si sono avvicinati il 35enne ha allungato il passo ma è stato fermato e identificato.

Durante gli accertamenti è scattata anche la perquisizione al termine della quale sono stati trovati oltre 200 grammi di eroina, un bilancino di precisione e diverse banconote, somma che secondo le forze dell’ordine sarebbe provento dell’attività illecita. Droga, soldi e bilancino sono stati sequestrati mentre per il 35enne, già noto alle forze dell’ordine, sono scattate le manette.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

Coronavirus

Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento