Dà il passaporto come garanzia per comprare shaboo. Due arresti

Una pratica che era andata in disuso dopo essere stata frequente ai tempi del boom dell'eroina. L'acquirente è un venezuelano: segno che il mercato di shaboo si allarga rispetto agli asiatici

Shaboo (foto Archivio)

Due spacciatori di shaboo (la droga in voga soprattutto presso gli asiatici) sono stati arrestati nella serata di domenica 3 aprile, a Milano. Sono intervenuti i carabinieri del nucleo radiomobile, che - transitando per viale Jenner - hanno notato tre persone parlottare nell'area centrale della via.

I militari hanno parcheggiato e si sono recati dal gruppetto per vedere che cosa stessero facendo. Due di loro, di nazionalità cinese, sono risultati "pusher", mentre il terzo, un venezuelano, era l'acquirente. La particolarità sta proprio in questo: nonostante lo shaboo rimanga una droga sostanzialmente "asiatica", evidentemente il mercato si sta allargando.

Il venezuelano, che è stato segnalato alla prefettura come assuntore, ha 37 anni. Un'altra particolarità sta nella modalità di pagamento: l'uomo aveva consegnato il proprio passaporto come forma di garanzia ai due pusher. Una pratica, questa, consolidata ai tempi del "boom" dell'eroina ma che nel frattempo era andata in disuso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I pusher, che hanno 20 e 26 anni, sono già noti per spaccio alle forze dell'ordine. Sono regolari in Italia e senza fissa dimora. Per loro è scattato l'arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Lotto, doppia vincita record a Cassano Magnago: due quaterne da oltre 400mila euro

  • Coronavirus, la Lombardia cambia le regole: nuove norme per obbligo mascherine e mezzi pubblici

  • Milano, incentivi fino a 21mila euro per le partite Iva che cambiano auto: come chiederli

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento