La notte folle di un uomo: fa sesso con una prostituta, poi ‘spara’, la rapina e si accoltella

L'uomo è stato ricoverato in codice rosso: è grave, ma si salverà. È in stato d'arresto

Foto repertorio

Prima l'ha portata in un motel e insieme hanno consumato un rapporto sessuale. Poi, arma in pugno, l'ha rapinata. Quindi, è tornato a casa da mamma e papà e si è quasi ammazzato. 

Notte decisamente folle quella tra venerdì e sabato per un uomo di trentacinque anni, italiano, che al momento si trova ricoverato in codice rosso all'ospedale Sacco ed è formalmente in stato di arresto con l'accusa di rapina aggravata. 

La sua notte folle è iniziata in via Lombardi, dove ha "agganciato" una prostituta di ventisei anni, romena, con cui è andato al vicino "Motel Silver". Ad incontro finito, l'uomo ha riaccompagnato la giovane, ma prima di lasciarla andare via ha estratto una pistola - in realtà a pallini -, ha esploso un colpo in aria e l'ha obbligata a consegnargli la borsa con all'interno cinquecento euro in contanti, documenti e cellulare. 

La stessa vittima è riuscita ad allertare la polizia, che è risalita all'identità dell'aggressore grazie ai documenti che lui stessi aveva lasciato in albergo per la registrazione. Così, alle 3.55, gli agenti sono andati in via Ceriani - dove il 34enne vive con la mamma e il padre, che in quel momento dormivano - e lo hanno trovato in un lago di sangue con ferite da arma da taglio al torace e al collo, che lui stesso si era inferto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo è stato soccorso e portato in codice rosso al Sacco, dove si trova ricoverato in gravi condizioni ma non in pericolo di vita. Nella sua macchina gli investigatori hanno anche recuperato la pistola e la borsa della vittima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Bonus bici valido a Milano, l'elenco dei Comuni: ecco come richiederlo

  • Ogni quanto bisogna pesarsi?

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: 29 morti e 84 nuovi casi ma pochi tamponi

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: tamponi quasi 'spariti', dati ininfluenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento