menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parlano con delle ragazze: i loro amici gli "sparano", paura per 3 milanesi in vacanza

È successo a Rapallo. Fermati dalla polizia i due aggressori: hanno 17 e 18 anni. L'accaduto

Era bastata la richiesta di alcune informazioni per scatenare la furiosa reazione degli aggressori. E il panico. I poliziotti del commissariato di Rapallo hanno denunciato un 18enne di origini albanesi e un 17enne italiano, entrambi residenti nel comune genovese, per minacce aggravate dall'uso delle armi e lesioni personali. Il più grande deve inoltre rispondere dell'accusa di porto ingiustificato di armi o oggetti atti a offendere.

A finire nel mirino dei due, lo scorso 29 agosto, erano stati tre giovani milanesi, che si trovavano in vacanza a Rapallo. I tre, stando a quanto ricostruito dagli investigatori, avevano incontrato nei pressi del porto alcune ragazze alle quali avevano chiesto consigli per una spiaggia dove poter trascorrere la serata. L'incontro era stato però notato dal 18enne e dal 17enne, che, evidentemente, non avevano gradito che i giovani turisti avessero osato avvicinare le ragazze del loro gruppo. Poco dopo, infatti, a bordo di uno scooter ottenuto in prestito da un amico, i due avevano avvicinato i tre milanesi, intimando loro di stare lontano dalle "loro" ragazze e, per essere più convincenti, avevano estratto una pistola ad aria compressa, priva del tappo rosso, esplodendo un colpo nella loro direzione. I ragazzi, convinti che l'arma fosse vera, erano fuggiti scavalcando una recinzione per rifugiarsi in un giardino privato. Durante la corsa uno dei tre era caduto, ferendosi a una gamba - da qui l'accusa di lesioni - ed era poi finito al pronto soccorso di Lavagna. 

Dopo la denuncia presentata la sera stessa dai ragazzi, gli agenti hanno acquisito le immagini del sistema di videosorveglianza, grazie alle quali è stato possibile risalire all'identità dei due aggressori. Nell'abitazione del maggiorenne è stata trovata e sequestrata la pistola ad aria compressa con tre bombolette di gas e un barattolo di pallini.

Foto - La pistola sequestrata

pistola aria compressa logo polizia-2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento