rotate-mobile
Cronaca Cinisello Balsamo

Agguato sulla statale: affiancano l’auto e sparano a un uomo

Teatro dell'agguato è stata la stradale statale 36, all'altezza di Giussano, in Brianza. Ferito un ventinovenne albanese con precedenti per sfruttamento della prostituzione. Si pensa a un regolamento di conti. La ricostruzione

Si è presentato al pronto soccorso di Cinisello con una ferita d’arma da fuoco e ai medici che lo hanno soccorso ha raccontato di essere rimasto vittima di un agguato su una strada statale in Brianza. Così, immediatamente è arrivato l’allarme alla polizia, che ha scoperto come il racconto dell’uomo fosse vero. 

Un uomo di ventinove anni, di origini albanesi, è rimasto ferito venerdì sera in una sparatoria sulla statale 36 a Giussano. Secondo quanto raccontato dalla vittima, intorno alle 23.30 un'auto scura con tre persone a bordo ha affiancato la sua auto e ha aperto il fuoco, colpendolo alle gambe.

Al momento della sparatoria, in auto con l’uomo c’erano una donna e un uomo, entrambi albanesi. 

La vittima, secondo quanto accertato dalla polizia, ha precedenti per sfruttamento della prostituzione. Non si esclude che si sia trattato di un regolamento di conti nell’ambiente della malavita.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agguato sulla statale: affiancano l’auto e sparano a un uomo

MilanoToday è in caricamento