menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Baranzate, uomo ferito con un colpo di pistola calibro 22 alla nuca dopo una lite per droga

La follia nella notte. In ospedale un 39enne, colpito con un proiettile alla nuca. Si indaga

La discussione, sembrerebbe per motivi di droga. L'aggressione, con un colpo di pistola sparato alle spalle. E poi la fuga. Follia nella notte tra domenica e lunedì a Baranzate, dove un uomo di 39 anni - H.A.K., nato in Italia ma di origini straniere - è stato ferito con un proiettile dopo una lite con almeno altri tre uomini. 

L'allarme è scattato pochi minuti prima delle 2, quando il 39enne - che è residente in città e ha precedenti, soprattutto per furto - è stato soccorso in via Gorizia, poco distante dal pronto soccorso dell'ospedale Sacco. L'uomo, dopo essere stato medicato sul posto dagli equipaggi di un'ambulanza e un'auto medica del 118, è stato poi trasportato al Niguarda in condizioni gravi, anche se non dovrebbe essere in pericolo di vita. I medici, che hanno trovato un'ogiva sotto la pelle, hanno riscontrato una ferita penetrante alla nuca e parieto occipitale. 

Stando a quanto lui stesso ha poi raccontato ai carabinieri, che adesso indagano, ad aggredirlo sarebbero stati tre uomini con i quali aveva discusso - mentre si trovavano tutti in auto - per motivi legati all'acquisto di droga. I militari sono ora al lavoro per verificare la versione del 39enne e per cercare di trovare elementi utili che possano condurre ai presunti aggressori.  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento