menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sul posto i carabinieri (foto A. Gemme)

Sul posto i carabinieri (foto A. Gemme)

Sparatoria dentro al comune di Cardano al Campo: grave sindaco

Un uomo martedì mattina è entrato nella sede del Comune di Cardano al Campo (Varese) e ha sparato alcuni colpi di pistola contro il sindaco, Laura Prati, che è rimasta ferita gravemente

Orrore nel Varesotto, al confine con Milano, dove nel piccolo comune di Cardano al Campo un uomo, Giuseppe Pegoraro, ha sparato all'impazzata intorno alle 9.30 di martedì. L'uomo - che sarebbe un ex vigile sospeso dal servizio - ha sparato contro il sindaco e il vicesindaco.

Molto gravi il sindaco, Laura Prati, colpita all'addome da un paio di colpi e il vicesindaco, Costantino Iametti, colpito in testa. Ma ci sarebbero altri due feriti, secondo l'Azienda regionale emergenza urgenza.

Testimoni sul posto parlano di almeno 8-7 colpi di arma da fuoco. A terra, all'esterno dell'edificio comunale, ci sono diversi bossoli.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i soccorritori del 118. E' stato allertato anche l'elisoccorso che trasportato i feriti all'ospedale di Gallarate.

L'aggressore era un vigile urbano sospeso per un'inchiesta interna. E' stato arrestato dopo una fuga durata alcune decine di minuti. Prima di essere preso ha opposto resistenza. Era armato fino ai denti. Contuso, è stato portato anch'egli in ospedale. 

Rammarico e dolore per l'accaduto sono stati espressi da tutti il Consiglio regionale lombardo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento