menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sparatoria a Magenta: donna ferita dai colpi di pistola

Una sparatoria si è registrata nel Milanese, a Magenta, venerdì intorno alle 13

Una donna di 41 anni ha subìto un attentato con colpi di pistola a Magenta nella frazione di Pontenuovo, venerdì intorno alle 12.45. A sparare è stato il marito, un kosovaro di 50 anni, già arrestato dai carabinieri.

La donna è stata portata in codice giallo all'ospedale di Legnano: non sarebbe in gravi condizioni. E' stata raggiunta da due colpi all'addome, uno alla mano destra e uno (di striscio) alla testa. La 41enne si è rifugiata da una vicina di casa insieme alla figlia di 20 anni, mentre l'altro figlio della coppia, un 18enne, ha ingaggiato una colluttazione col padre. E' intervenuto anche un vicino di casa che - avendo sentito gli spari - è sceso a vedere cos'è successo.

Secondo la prima ricostruzione, il motivo per cui l'uomo ha sparato alla moglie sarebbe la causa di separazione che intercorre tra i due. Lui è un imprenditore edile con cittadinanza italiana, lei una connazionale impiegata in una azienda cartotecnica. La coppia non viveva più insieme. I carabinieri stanno compiendo accertamenti anche sull'arma usata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento