rotate-mobile
Cronaca Gorla / Via Sant'Erlembaldo

Milano, tentato omicidio in casa, due feriti: uno è in pericolo di vita

E' successo sabato mattina. Indagano i carabinieri. Uno dei feriti è gravissimo al Niguarda

Spari a Milano in un appartamento di via Sant'Erlembardo, in zona Gorla, vicino al Parco di Villa Finzi. E' successo sabato mattina. Le vittime sono due giovani di 28 anni, entrambi cittadini romeni. Sull'episodio indagano i carabinieri della compagnia Porta Monforte: ci sarebbe già un sospettato.

Uno di questi, ferito al torace e alla schiena, è in pericolo di vita ed è stata trasportata al Niguarda. L'altro ha riportato invece soltanto ferite superficiali alla testa ed è stato portato al San Raffaele. Il primo è incensurato, il secondo ha alcuni pregiudizi di polizia.

Secondo quanto viene riferito, le due vittime avrebbero aperto la porta al responsabile, un loro conoscente, che poi avrebbe aperto il fuoco all'indirizzo dei due, infine è scappato. Sul posto si sono precipitati i sanitari del 118 per curare i feriti e portarli al pronto soccorso e i carabinieri del nucleo radiomobile per i primi riscontri.

Successivamente, dopo le dieci di mattina, un uomo si è presentato al pronto soccorso dell'ospedale Bassini di Sesto San Giovanni lamentando la probabile frattura a un dito. I carabinieri avevano preventivamente allertato i nosocomi milanesi e così i sanitari del Bassini hanno fatto partire la segnalazione. I militari vi si sono recati e, dopo la medicazione alla mano, hanno preso in consegna l'uomo accompagnandolo in caserma. Sarebbe stato anche indicato dalle vittime come il responsabile del gesto, ma non è ancora stata formalizzata alcuna decisione a suo riguardo. I carabinieri escludono comunque che si sia trattato di un gesto riconducibile a qualche reato (spaccio di droga o altro) e propendono per la "pista" passionale: in particolare, uno dei due feriti sarebbe attualmente fidanzato con una ex dell'uomo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, tentato omicidio in casa, due feriti: uno è in pericolo di vita

MilanoToday è in caricamento