rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Pero / Via Sempione

Litigano al bar, lui torna con una pistola e gli spara: arrestato

La sparatoria era avvenuta nella serata di sabato 30 ottobre; il presunto responsabile è stato arrestato domenica

È stato arrestato dai carabinieri il presunto autore della sparatoria a Pero di sabato 30 ottobre. Si tratta di un italiano di 54 anni; deve rispondere dei reati di tentato omicidio e porto illecito arma comune da sparo.

I militari della compagnia di Rho, come riportato in una nota diramata dal comando provinciale di Milano, sono arrivati a lui nel pomeriggio di domenica 31 ottobre attraverso "sommarie informazioni" fornite dalle persone presenti durante l'aggressione. Il 54enne è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto e accompagnato nella casa circondariale di San Vittore; la pistola utilizzata, invece, è stata recuperata dai sommozzatori dei vigili del fuoco all’interno del fiume Olona all'altezza di Cerchiate (frazione di Pero).

Il litigio e la sparatoria: cos'è successo

I contorni dell'accaduto non sono ancora chiari ma secondo quanto ricostruito dai militari sembra che tutto sia accaduto a causa di un alterco fuori da un bar sul Sempione. Il presunto responsabile, secondo i militari, avrebbe lasciato il locale dopo aver litigato con un 38enne; sarebbe quindi tornato a casa dove avrebbe preso la pistola semiautomatica (detenuta illegalmente) e sarebbe tornato al bar dove avrebbe aperto il fuoco esplodendo due colpi di pistola. Uno dei due proiettili si è conficcato nella coscia sinistra del 38enne che si trova tutt'ora ricoverato al San Carlo di Milano, non in pericolo di vita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litigano al bar, lui torna con una pistola e gli spara: arrestato

MilanoToday è in caricamento