Cronaca Via Fratelli Cervi

Folle notte ad Abbiategrasso: spari col fucile in aria e ragazzo accoltellato alla coscia

Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 con un'ambulanza e un'automedica. I dettagli

Immagine di repertorio

Lite tra conoscenti finisce nel sangue ad Abbiategrasso, in provincia di Milano. Un uomo di trentuno anni è stato ricoverato all'ospedale in codice rosso, domenica sera, con una profonda ferita da taglio sulla coscia sinistra. Ha perso molto sangue.

L'episodio - ora al vaglio dei carabinieri della locale Compagnia - si è verificato in strada, in via Fratelli Cervi, poco dopo le ventitré. La vittima è un ragazzo italiano residente nel quartiere. L'aggressore è ricercato tra i suoi conoscenti.

Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 con un'ambulanza e un'automedica. Il ferito è stato trasportato prima all'ospedale di Magenta poi, dopo essere stato intubato, al nosocomio di Legnano dove è stato operato e dove è ricoverato in terapia intensiva. Le sue condizioni sono serie ma non sarebbe in pericolo di vita. 

Poco prima, nella stessa zona - un'area di case popolari di Abbiategrasso - un uomo aveva esploso in aria due colpi di fucile. I due episodi non sarebbero relazionati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folle notte ad Abbiategrasso: spari col fucile in aria e ragazzo accoltellato alla coscia

MilanoToday è in caricamento