menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arma utilizzata dall'uomo

L'arma utilizzata dall'uomo

Follia in pieno centro: uomo "spara" in aria tra i passanti e fugge, tradito dalle foto "virali"

Nei guai un 54enne. È stato riconosciuto e fermato martedì grazie alle foto dei testimoni

Incastrato dalle foto. Un uomo di 54 anni, un cittadino italiano, è stato denunciato martedì mattina dalla polizia locale con l'accusa di procurato allarme perché accusato di aver sparato in aria lo scorso 11 febbraio in pieno centro città a Rho. 

Quel giorno, verso le 14.30, il 54enne si era presentato in largo Mazzini con una pistola in pugno e aveva esploso alcuni colpi tra la folla. I passanti, chiaramente terrorizzati, avevano dato l'allarme alle forze dell'ordine e alcuni erano riusciti a scattare delle fotografie. Quando carabinieri e agenti della Locale erano arrivati sul posto non aveva trovato nessuno, ma nei giorni scorsi in comando sono giunte proprio le immagini che ritraevano l'uomo poi fuggito.

Martedì mattina la svolta: gli agenti guidati dal comandante Antonio Frisone hanno riconosciuto il 54enne mentre entrava in un locale e lo hanno fermato, certi che fosse la persona ritratta nelle foto. Portato in comando, il 54enne ha confessato anche se non ha spiegato il motivo che lo ha spinto a compiere il folle gesto. A casa sua sono stati trovati una pistola a salve senza tappo rosso - la stessa usata l'11 pomeriggio in centro - e diverse munizioni. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Isolata in Lombardia una nuova (e rarissima) variante di covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento