Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Spara colpi di pistola in aria mentre cerca il nuovo fidanzato della sua ex

Un milanese è stato identificato e denunciato dai carabinieri: nella sua abitazione un "arsenale" di armi

Accecato dalla gelosia, si è recato armato nella città in cui credeva che ancora abitasse il nuovo fidanzato della sua ex ragazza per minacciarlo di persona. E' successo a Lissone, in provincia di Monza-Brianza. Protagonista un 24enne residente a Milano, che martedì pomeriggio si è presentato in un bar della cittadina brianzola in piazza Gramsci chiedendo di lui. Ma nessuno ha saputo indicargli l'abitazione. 

Così, mentre girava a piedi per la città, ha esploso due colpi di pistola in aria. I residenti hanno subito avvertito i carabinieri ma lui è scappato: tempo qualche giorno e i carabinieri lo hanno trovato, andando a fargli "visita" in casa, a Milano. Dove i militari hanno trovato una pistola, due fucili ad aria compressa, tre katane e trentasette munizioni a salve. 

Risultato: il 24enne ha rimediato una denuncia per turbamento della quiete pubblica e detenzione abusiva di armi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spara colpi di pistola in aria mentre cerca il nuovo fidanzato della sua ex
MilanoToday è in caricamento