Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Via Vittorio Veneto

Vittuone, spari in via Vittorio Veneto: colpi di pistola contro un mini market, si indaga

È successo nella serata di Pasqua, destinatario dell'intimidazione un mini market pakistano

Immagine repertorio

Quattro colpi di pistola contro la vetrina di un negozio. È successo nella serata di Pasqua in via Vittorio Veneto a Vittuone, destinatario dell'intimidazione: un mini market gestito da cittadini pakistani. La notizia è stata riportata da Libera Stampa l'Altomilanese e confermata dai carabinieri del comando provinciale di Milano.

A sparare, secondo quanto emerso, sarebbero stati due uomini in sella a uno scooter che indossavano caschi integrali; arrivati davanti alla vetrina del negozio intorno alle 21.50, si sono fermati e hanno esploso le munizioni. Successivamente sono scappati facendo perdere le proprie tracce.

Il negozio era chiuso ma all'interno c'era un commesso, fortunatamente non è stato colpito dalle pallottole: si è rifugiato sotto il bancone della macelleria appena ha sentito il primo colpo.

Non è ancora chiaro chi siano le persone che hanno esploso i proiettili e i titolari del negozio hanno smentito di aver ricevuto minacce. Per i rilievi sono intervenuti i carabinieri delle stazioni di Bareggio e Sedriano, sul caso sono in corso indagini. Ulteriori elementi utili potrebbero arrivare dalle immagini riprese dalle telecamere a circuito chiuso installate nelle vicinanze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vittuone, spari in via Vittorio Veneto: colpi di pistola contro un mini market, si indaga

MilanoToday è in caricamento