rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca

Per tre anni filma la nipotina mentre va in bagno: arrestato

L'uomo deve rispondere anche di abusi sessuali: per gli investigatori non si è limitato ai filmati ma sarebbe andato oltre

Una microcamera dentro lo sciacquone del wc per filmare la nipotina. Per tre anni. Per spiarla. Ma ora è stato arrestato e dovrà rispondere in tribunale. E' successo a Como, protagonista un 37enne e sua nipote, che quando le "spiate" sarebbero iniziate aveva 14 anni. E' stata la mamma della piccola ad accorgersi e a denunciare il 37enne alla polizia.

L'accusa a suo carico è produzione e detenzione di materiale pedopornografico. Nel computer dell'uomo sarebbero stati infatti trovati i filmati. Ma non solo: pende su di lui anche l'accusa di abusi sessuali. Secondo gli investigatori sussistono infatti elementi che fanno ipotizzare atteggiamenti materiali. Il processo stabilirà come stanno le cose.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per tre anni filma la nipotina mentre va in bagno: arrestato

MilanoToday è in caricamento