Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

Fuma uno spinello davanti ai poliziotti: arrestato

È successo nella stazione di Lambrate, nei guai un ragazzo di 22 anni che era insieme a un amico

Prima lo spinello davanti ai poliziotti, poi le manette. Un ragazzo di 22 anni è stato arresto dalla polizia con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti nella stazione di Lambrate nella mattinata di sabato 6 luglio.

Tutto è iniziato quando gli agenti della Polfer si sono accorti che il giovane, insieme a un amico, stava fumando una canna. È scattato il controllo durante il quale sono stati trovati 3,8 grammi di hashish e 13 grammi di ketamina. Successivamente i poliziotti hanno passato al setaccio l’abitazione del giovane dove sono stati trovati ulteriori cinque grammi di hashish e dieci compresse di rivotril oltre a materiale utilizzato per il confezionamento della sostanza.

Nella serata di sabato, invece, gli agenti della Polfer hanno arrestato un 22enne marocchino che stava cercando di rubare il telefono dalla tasca di un passante. Quest’ultimo ha reagito al tentativo di furto provocando la reazione violenta dal giovane che ha iniziato a spintonare l’anziana vittima. La scena non è sfuggita agli agenti in borghese che lo hanno arrestato. Per lui l’accusa è di tentata rapina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuma uno spinello davanti ai poliziotti: arrestato
MilanoToday è in caricamento