Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Spray al peperoncino spruzzato a scuola a Pavia: 30 intossicati

E' successo in un istituto industriale del centro storico

Trenta persone, in gran parte studenti, sono rimaste intossicate in modo lieve in una scuola. E' successo lunedì mattina a Pavia in via Verdi, nel centro città, all'Istituto Cardano, un istituto tecnico industriale. E' successo verso le undici meno venti.

Secondo quanto riferisce Areu (Azienda Regionale Emergenza Urgenza), l'intossicazione sarebbe dovuta ad uno spray al peperoncino spruzzato da qualcuno. Non è ancora chiara la ragione. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 con ambulanze e automediche. Alla fine, i ragazzi trasportati all'ospedale sono stati 33. In particolare, 7 (tutti in codice verde) a Voghera, 23 in codice verde e 3 in codice giallo (non gravi) al San Matteo di Pavia.

Dai primi accertamenti svolti dalla polizia e dai carabinieri sembra che qualcuno abbia spruzzato lo spray negli spogliatoi della palestra mentre erano vuoti. I giovani intossicati sono coloro che, in quel momento, stavano facendo la lezione di ginnastica.

E di spray al peperoncino si parla parecchio in questi giorni, per via di quanto accaduto in una discoteca di Corinaldo, nelle Marche, poco prima dell'inizio di un dj-set del trapper cinisellese Sfera Ebbasta. Come è purtroppo noto, qualcuno ha azionato lo spray (le forze dell'ordine hanno identificato un giovane) causando un fuggi fuggi generale; fuori da un'uscita di sicurezza, è crollata una balaustra e sono rimaste uccise sei persone: una 39enne che aveva accompagnato la figlia all'esibizione di Sfera e poi cinque giovanissimi e giovanissime.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spray al peperoncino spruzzato a scuola a Pavia: 30 intossicati

MilanoToday è in caricamento