Milano, scappa dai poliziotti e li aggredisce con lo spray al peperoncino: 34enne arrestato

In manette un marocchino di trentaquattro anni, accusato di resistenza. L'accaduto

Prima è scappato, cercando di far perdere le proprie tracce. Poi, una volta raggiunto, ha pensato bene di aggredire i poliziotti. Un uomo di trentaquattro anni, un cittadino marocchino con precedenti e irregolare in Italia, è stato arrestato nella notte tra giovedì e venerdì con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale. 

Verso mezzanotte e mezza, stando a quanto riferito dalla Questura, una Volante ha cercato di fermare il 34enne in via Ravenna per un semplice controllo. Alla vista della polizia, però, l'uomo ha iniziato a correre dando vita a un inseguimento, che è finito qualche centinaia di metri più in là. 

Ormai in "trappola", l'arrestato ha preso una bomboletta di spray al peperoncino e l'ha spruzzato contro i poliziotti, che fortunatamente non sono rimasti feriti. A quel punto, l'uomo è stato bloccato e ammanettato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Milano, guardia giurata di 26 anni si spara in testa dopo un incidente mortale: chi era Flavio

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • Sciopero dei mezzi il 28, sciopero generale il 29: treni, metro e bus a rischio per due giorni

Torna su
MilanoToday è in caricamento