rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Cronaca Cagnola / Via Giovanni da Udine

Muore in discoteca a 19 anni, l'autopsia potrà chiarire le cause

Srdjan Djordjevic viveva in Italia, a Melegnano, da tempo

Martedì 2 dicembre ci sarà l'esito dell'autopsia di Srdjan Djordjevic, il ragazzo di 19 anni, morto all'ospedale Sacco dopo un malore all'interno dei bagni della discoteca Madison, alla periferia nord-ovest di Milano.

La prima ipotesi delle autorità è che il giovane, residente da anni a Melegnano, possa esser morto a causa di cocktail di droghe e alcol. Ma non si esclude, che il tutto possa esser stato aggravato da un problema congenito.

Il ragazzo aveva con sé una piccola quantità di hashish e marijuana. Gli amici che erano con lui in discoteca, una coppia, un ragazzo e una ragazza, hanno confermato di essere entrati con lui ma di essersi persi di vista quasi subito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore in discoteca a 19 anni, l'autopsia potrà chiarire le cause

MilanoToday è in caricamento