Muore in discoteca a 19 anni, l'autopsia potrà chiarire le cause

Srdjan Djordjevic viveva in Italia, a Melegnano, da tempo

Il ragazzo

Martedì 2 dicembre ci sarà l'esito dell'autopsia di Srdjan Djordjevic, il ragazzo di 19 anni, morto all'ospedale Sacco dopo un malore all'interno dei bagni della discoteca Madison, alla periferia nord-ovest di Milano.

La prima ipotesi delle autorità è che il giovane, residente da anni a Melegnano, possa esser morto a causa di cocktail di droghe e alcol. Ma non si esclude, che il tutto possa esser stato aggravato da un problema congenito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ragazzo aveva con sé una piccola quantità di hashish e marijuana. Gli amici che erano con lui in discoteca, una coppia, un ragazzo e una ragazza, hanno confermato di essere entrati con lui ma di essersi persi di vista quasi subito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

  • Sangue sul Sempione, schianto auto moto: morto ragazzo di 20 anni, gravissima l'amica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento