Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Milano, per undici anni tormenta la donna con cui è stato per pochi mesi: stalker arrestato

In manette un uomo di trentotto anni, che per undici anni ha molestato una sua ex. I fatti

Non è mai stato violento, né aggressivo. Per undici anni, però, non le ha dato praticamente tregua. L'ha costretta a cambiare numero di cellulare, a bloccarlo sui social e a cercare il modo di fermare le sue mail. Più di una volta si è fatto trovare fuori da casa sua o fuori dal suo ufficio. E lo stesso ha fatto lunedì, quando però per lui sono scattate le manette. 

Un uomo di trentotto anni, un cittadino italiano, è stato arrestato lunedì dalla polizia con l'accusa di atti persecutori nei confronti della sua ex compagna, una donna di cinquantatré anni. 

I due - stando a quanto ricostruito dagli agenti delle Volanti - erano stati insieme undici anni fa per pochi mesi, ma lui non si era mai arreso alla fine della loro storia. Così da quel momento è andato avanti a cercarla con insistenza e senza mai darle pace, continuando a portarle regali, mazzi di fiori e a dedicarle attenzioni evidentemente indesiderate. 

Per tutti questi anni la 53enne, che ha una famiglia, ha fatto finta di nulla dispiaciuta dalle possibili conseguenze penali per il suo ex. Il 28 maggio scorso, però, ha chiamato la polizia per la prima volta e il 18 giugno ha fatto lo stesso, spiegando che il 38enne stava continuando a molestarla.

Lunedì l'ultimo episodio, quando lui si è appostato fuori dal luogo di lavoro della ex compagna sperando di incontrarla. Lei ha dato l'allarme e gli agenti lo hanno arrestato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, per undici anni tormenta la donna con cui è stato per pochi mesi: stalker arrestato

MilanoToday è in caricamento