rotate-mobile
Cronaca Pogliano Milanese

Stalking, donna di 30 anni arrestata per danneggiamenti e minacce

Non accettava la fine della storia: ha distrutto i finestrini dell'auto dell'ex e si è presentata sotto casa per insultarlo e minacciarlo

Una donna marocchina di 30 anni è stata arrestata per stalking e danneggiamento. La vittima, un connazionale di 35 anni di Pogliano Milanese, ha chiamato i carabinieri sabato 4 maggio, al mattino, in seguito alla minaccia di morte da parte di lei.

I due stavano insieme, ma l'uomo l'aveva lasciata da qualche mese. La ragazza non accettava la fine della storia e voleva a tutti i costi tornare con il suo ex. Prima le minacce e i pedinamenti, poi l'episodio culmine: nella notte tra venerdì e sabato la giovane ha distrutto i finestrini dell'auto del suo ex con una chiave inglese e poi, all'alba, si è presentata sotto casa sua e ha inveito contro di lui.

Ora l'attende il processo per direttissima lunedì mattina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stalking, donna di 30 anni arrestata per danneggiamenti e minacce

MilanoToday è in caricamento