menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'uomo è stato arrestato

L'uomo è stato arrestato

Minacciava badante della zia con cui aveva avuto relazione: arrestato

L'uomo, 46enne, perseguitava da tempo la sua ex, un'ucraina coetanea

Un uomo di 46 anni, R.G., è stato arrestato per atti persecutori dai carabinieri di Magenta. Ai militari si era rivolta la sua ex amante, coetanea ucraina, badante dell'anziana zia dell'uomo. La relazione era iniziata nel 2011 - quando la donna aveva trovato questo lavoro - ma dopo pochi mesi si era interrotta. Da quel momento la donna ha dovuto subire appostamenti, pedinamenti e telefonate minacciose.

L'uomo è sposato ma evidentemente non si rassegnava alla fine della storia d'amore clandestina. Secondo quanto riferito dai carabinieri di Magenta, è un operaio con precedenti per guida in stato d'ebbrezza, uso di stupefacenti e rapina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento