rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Cerca di sfondare la porta della fidanzata, poi si "sfoga" contro i carabinieri

Protagonista un 21enne. La sua ragazza, una 17enne, terrorizzata ha chiamato i militari

Stava cercando di sfondare la porta dell'abitazione di una studentessa romena di 17 anni, sua fidanzata, e alla vista dei carabinieri sopraggiunti ha dato in escandescenze aggredendoli e sferrando un pugno ad uno di loro. Alla fine il giovane, Edoard Marian T. di 21 anni, è stato immobilizzato e condotto al comando dei carabinieri di Sartirana Lomellina (Pavia), dove è successo il fatto.

Al comando, il giovane ha colpito con calci e testate la porta di accesso alla camera di sicurezza, tanto che i carabinieri hanno dovuto chiamare i sanitari del 118 per somministrare un calmante. Risponde di oltraggio, resistenza, violenza a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio, danneggiamento e ubriachezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerca di sfondare la porta della fidanzata, poi si "sfoga" contro i carabinieri

MilanoToday è in caricamento