Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Baggio / Via Lucca

Non vuole che i figli vadano in vacanza con l'ex moglie e la picchia

L'uomo ha dato in escandescenze ed è stato arrestato

Intervento dei carabinieri

Ha aggredito selvaggiamente la sua ex moglie davanti ai figli piccoli della coppia, in mezzo alla strada, dopo un litigio che riguardava proprio i bambini: per fortuna un passante si è accorto della scena ed è corso in aiuto della donna, mentre un altro passante telefonava alle forze dell'ordine. L'episodio alle sei di domenica pomeriggio in un parcheggio di via Lucca, in zona Bisceglie.

L'ex moglie stava per partire con i figli per una vacanza, ma l'uomo ha fatto di tutto per cercare di impedirglielo e continuava a gridarle: "Con loro non vai da nessuna parte", e ancora: "Devi darmeli, sono figli miei". Tutto sotto gli occhi dei piccoli, che hanno sei e otto anni. Dalle parole l'uomo, un 38enne, è passato presto alle mani, prendendo la donna (33enne) per il collo e cercando di strangolarla. Lei era insieme al nuovo fidanzato, che "le ha prese" dallo stalker. Poi l'intervento dei passanti: uno ha telefonato al 112, l'altro si è messo in mezzo ai litiganti per cercare di dividerli. 

Fuori di sé, il molestatore ha colpito per errore anche un carabiniere della pattuglia arrivata per sistemare le cose. Alla fine è stato arrestato: risponde per stalking.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non vuole che i figli vadano in vacanza con l'ex moglie e la picchia

MilanoToday è in caricamento