rotate-mobile
Cronaca Duomo / Piazza del Duomo

Prova a picchiare l'ex, ma lei lo acceca con lo spray al peperoncino

E' accaduto in piazza Duomo a Milano. L'uomo non accettava la fine della storia

I poliziotti lo hanno fermato quando era stato praticamente 'accecato' con lo spray urticante al peperoncino dalla sua vittima, l'ex fidanzata stanca e impaurita dai continui pedinamenti. Fermato per per stalking, l'uomo non ha opposto resistenza ed è stato portato via dagli agenti del commissariato centro.

J.G, cingalese 55enne, non aveva mai accettato la fine della storia nell'estate del 2012. Da allora aveva cominciato una continua, e psicologicamente massacrante per la donna, opera di persecuzione. Lei, una filippina di 49 anni, aveva già subito una prima aggressione il 6 agosto. Uno schiaffo per il quale aveva sporto denuncia. 

Un altro incontro ravvicinato tra i due era avvenuto il 9 aprile, quando il cingalese si era piazzato sul marciapiedi di fronte al luogo di lavoro. In quell'occasione la 49enne aveva chiamato la polizia perché spaventata da quel ex, che nel frattempo non aveva mai smesso di cercarla e minacciarla telefonicamente. L'intervento della polizia fecce andare tutto liscio.

Ma a distanza di un mese, il 14 maggio, ecco di nuovo l'uomo che per strada tenta di fermare la donna. Minacce, insulti e urla che non passano inavvertite, in pieno centro tra la Galleria e piazza Duomo. Quando l'uomo prova ad aggredire la signora, lei si difende con lo spray. Gli agenti, che stavano già intervenendo, ammanettano l'uomo. Per lui l'accusa è atti persecutori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prova a picchiare l'ex, ma lei lo acceca con lo spray al peperoncino

MilanoToday è in caricamento