menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Stalker prende casa in affitto davanti quella dell'ex per guardarlo col binocolo: arrestato

Dopo la fine di una relazione omosessuale di 2 anni, il suo livello di ossessione è esploso

Dopo la fine di una relazione omosessuale durata due anni, il suo livello di stalkeraggio era arrivato a livelli mai visti. Per poter vedere quello che faceva il suo ex, lui era arrivato a prendere una casa in affitto di fronte a quella dell'uomo di cui era innamorato e che non voleva dimenticare. Così poteva spiarlo col binocolo.

Ma non solo. Gli avrebbe inviato decine di messaggi via sms, WhatsApp, email, Facebook, Instagram e avrebbe finto di essere lui su una chat di incontri fissando appuntamenti con uno sconosciuto che poi è andato a bussare alla porta della vittima. Tutto questo mentre lui cercava di osservare da lontano la situazione.

È stato arrestato con l'accusa di atti persecutori aggravati nei confronti dell'ex compagno. In manette è finito un uomo di 46 anni originario di Taranto. Già da marzo al 46enne era stata applicata la misura cautelare del divieto di avvicinamento contro l'ex fidanzato, un uomo di 38 anni residente a Milano.

Adesso il gip Manuela Cannavale ha deciso di inasprire la misura cautelare mettendo in cella l'uomo, dato che, come si legge nel provvedimento, "non sa controllare i propri impulsi ed è assolutamente refrattario rispetto alle prescrizioni imposte". L'indagine, coordinata dal pm di Milano Giovanni Tarzia, nasce dalla denuncia-querela presentata nell'ottobre 2019 dalla vittima dello stalking. I due avevano iniziato una relazione nell'agosto 2016 ma poi una volta chiuso per il tarantino è stato impossibile accettare la fine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento