rotate-mobile
Cronaca

Una famiglia milanese ogni 358 ha un provvedimento di sfratto

E' quanto emerge dal rapporto dell'Ufficio Centrale di Statistica del Ministero dell'Interno che ha raccolto ed elaborato i dati concernenti le procedure di rilascio di immobili ad uso abitativo

Una famiglia ogni 358 residente nella provincia di Milano è interessata da un provvedimento di sfratto. E' quanto emerge dal rapporto dell’Ufficio Centrale di Statistica del Ministero dell’Interno che ha raccolto ed elaborato i dati concernenti le procedure di rilascio di immobili ad uso abitativo, in collaborazione con gli Uffici Giudiziari e delle Prefetture - Uffici Territoriali del Governo.

 
In dati della Regione Lombardia rispecchiano il periodo di difficoltà economica che molte famiglie stanno attraversando. Nel 2011, precisamente, sono stati eseguiti 4.731 sfratti su una richiesta di esecuzione da parte delle autorità competenti di 37.171. L'anno precedente le richieste erano state quasi 35 mila. Le cause sono varie, la più diffusa è quella per morosità e in Lombardia la crisi economica degli ultimi anni sembra aver fatto lievitare questo tipo di situazione. Nel 2008 erano solo 5.810, oggi la cifra di chi non può pagare la locazione sfiora le 13 mila unità.
 
 
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una famiglia milanese ogni 358 ha un provvedimento di sfratto

MilanoToday è in caricamento